Recale

Spari a Napoli, colpi finiscono in casa

Ennesimo raid intimidatorio, la cosiddetta 'stesa', con colpi di pistola sparati all'impazzata ed ennesima tragedia sfiorata, la scorsa notte a Napoli: i colpi, esplosi da ignoti intorno alle 4, hanno trapassato i vetri delle finestre e si sono conficcati nella camera da letto e nella cucina di un'abitazione che si trova al primo piano di via San Donato, nei pressi di Piazza Mercato. Per fortuna senza colpire le persone che erano in casa. A dare l'allarme alle forze dell'ordine è stata proprio la famiglia che abita in quell'appartamento. I carabinieri hanno trovato le ogive conficcate nelle pareti. Sotto il balcone di quell'abitazione, sul selciato, i militari della Compagnia Stella hanno poi trovato due bossoli. Sono in corso indagini. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie